Il nostro approccio allo sviluppo sostenibile: l'urgenza di rimorchi frigoriferi a emissioni zero

Mantenere i prodotti alla giusta temperatura è sempre più importante. L'attuale soluzione a gasolio non soddisfa gli obiettivi di sostenibilità a cui aspiriamo nel settore della mobilità. Ecco perché TIP sta studiando attivamente le unità di refrigerazione per rimorchi (TRU) elettriche che possono funzionare a emissioni zero.

Il riscaldamento globale richiede un cambiamento nell'industria

L'Unione Europea invita le principali industrie a investire in soluzioni sostenibili. Per i servizi logistici ciò significa che ci impegniamo a ridurre le emissioni di carbonio per invertire l'effetto del cambiamento climatico.

Gli scienziati concordano sul fatto che l'aumento della temperatura è inevitabile, anche se raggiungiamo i nostri obiettivi. L'estate più fredda della nostra vita", ha iniziato a chiamarla la società. Un clima sempre più caldo significa una crescente dipendenza da una buona refrigerazione. Soprattutto per i medicinali e gli alimenti, che acquistano sempre più valore a causa del clima più intenso, dell'aumento della popolazione e delle sfide sanitarie globali. 

In futuro si dovrà fare ancora più affidamento sui rimorchi a temperatura controllata per il trasporto. Gli attuali TRU mantengono i prodotti alla giusta temperatura e soddisfano le nostre esigenze. Ma questi motori ad alte prestazioni sono ancora alimentati a diesel, il che, ironia della sorte, aumenta il problema che dovranno risolvere in futuro. Non ha senso mantenere lo status quo in cui un motore, a cui si chiede di mantenere al fresco i prodotti preziosi dei clienti, contribuisce al riscaldamento globale. 

È singolare che l'UE abbia fissato limiti molto severi per i motori diesel degli autocarri, ma non abbia (ancora) regolamentato le emissioni dei reefers nei rimorchi. L'obiettivo di TIP è quello di anticipare queste possibili restrizioni e di integrare l'innovazione in tempo.

Elettrificare la termoregolazione di bordo

Se il settore della mobilità sta gradualmente elettrificando i motori, perché fermarsi alla propulsione del veicolo? Il TRU può essere reso elettrico e funzionare con l'alimentazione di bordo. I vantaggi di questa innovazione sostenibile contribuirebbero a raggiungere gli obiettivi di riduzione delle emissioni e a rendere le città più pulite e silenziose, ma anche a ridurre la dipendenza dalle strutture e i costi del carburante a bordo.  

L'elemento centrale della riprogettazione di un rimorchio a temperatura controllata è l'elettrificazione del TRU. Per fornire al motore una potenza sufficiente, è necessario montare sul rimorchio un sistema di batterie avanzato. In terzo luogo, è necessario un modo efficiente di caricare la batteria per rendere il concetto affidabile e praticabile.

e-TRU all solutions

L'eTRU, un'alternativa accessibile

Il cuore della soluzione è l'elettrificazione del TRU e del suo motore. Attualmente sono già disponibili e prendono il nome di "eTRU". Utilizzando ventole e sistemi di raffreddamento/riscaldamento alimentati dall'elettricità, i primi modelli che la TIP metterà in prova nel 2022 sono dotati di un motore Thermo King modificato (Advancer A400) in grado di mantenere le merci refrigerate a temperature fino a -25°C (fonte: TIP Group). 

Un nuovo tipo di batteria progettata per funzionare per tutta la durata del viaggio  

Il sistema di batterie specializzate e leggere di Maxwell e Spark, con i suoi 70 kilowattora (kWh), è in grado di far funzionare il TRU completamente con l'elettricità durante le ore di lavoro ed è ottimale e deve avere una resa sufficiente per tutta la durata del trasporto. Inoltre, ha il margine per rimanere fermo senza poter ricaricare in rete. In questo settore sono ancora in corso molte innovazioni per renderlo più efficiente. 

Carica in rete  

È comune che le batterie vengano caricate tramite un cavo e un collegamento trifase alla rete elettrica. Nel settore della logistica, ciò può avvenire durante le operazioni di carico e scarico delle merci o quando gli autisti sono in pausa. Al momento, l'utilizzo di un pacco batterie ad alta capacità è più conveniente e può essere montato in un secondo momento sui rimorchi esistenti. Tuttavia, esistono possibilità di caricare l'energia a bordo che possono essere esplorate:

  • Costo aggiuntivo con un asse energetico

Attualmente nei servizi della catena del freddo, i rimorchi possono generare la propria elettricità con l'energia cinetica grazie a uno speciale asse. Utilizzando un generatore, il frigorifero può funzionare mentre il veicolo è in movimento e può caricare le batterie integrate che consentono al rimorchio di essere raffreddato o riscaldato mentre è fermo per un massimo di 90 minuti. Questo garantisce una fonte rinnovabile e zero emissioni, ma riduce anche l'affidabilità delle strutture di ricarica e i costi. 

  • Ricarica con pannelli solari

I pannelli solari avrebbero gli stessi vantaggi ma utilizzano un'altra fonte di reddito energetico, ovvero l'energia solare. Si tratta di una soluzione più popolare che deve ancora essere provata nel settore dei rimorchi. 

Il primo passo verso un cambiamento sostenibile

Nei Paesi Bassi, la prima prova di TIP, durata diversi mesi, si è conclusa con successo nel luglio 2022. Due unità di rimorchio hanno viaggiato completamente elettriche per trasportare in sicurezza Ben & Jerry's per Unilever attraverso le strade autunnali olandesi. Questo modo di trasporto a temperatura controllata ha mantenuto le merci fredde fino a -25°C utilizzando solo energia verde. Ogni unità risparmia fino a 25 tonnellate di CO2 all'anno, contribuendo alla riduzione delle emissioni nel settore dei trasporti. I benefici complessivi di questo miglioramento sarebbero una soluzione di rimorchio più pulita ed efficiente.

I prossimi passi per raggiungere obiettivi sostenibili

Dopo il successo della prima sperimentazione, TIP e Unilever hanno esaminato i risultati e valutato cosa fosse necessario fare per migliorare ulteriormente le unità future. Ora, nell'estate del 2022, hanno in totale quattro rimorchi in uso sulle calde strade estive dei Paesi Bassi. La tabella di marcia è ottimistica: una volta che questi rimorchi avranno dimostrato le loro capacità, la tecnologia potrà essere estesa a una flotta più ampia. Alla fine, TIP spera di ispirare un settore più ampio a collaborare per migliorare l'impatto sostenibile e rimanere competitivi. 

Innoviamo ora!

Per il settore logistico è ormai chiaro che la rete di distribuzione a temperatura controllata deve innovare verso soluzioni affidabili a emissioni zero. Affidarsi a motori diesel obsoleti non è più fattibile. Le attuali soluzioni basate sulle batterie mostrano risultati promettenti, ma c'è ancora molto da guadagnare nella generazione di energia a bordo per diventare più indipendenti e garantire l'efficienza energetica. 

L'elettrificazione della catena del freddo è una proposta entusiasmante per molte parti, dallo spedizioniere al trasportatore e al fornitore di attrezzature, con una riduzione dei costi e un miglioramento della qualità della vita e della lotta al cambiamento climatico su larga scala. 

Per ulteriori informazioni sull'innovazione di TIP, consultate la sezione notizie del nostro sito web o contattate il vostro referente TIP!

 

Ultime informazioni sul mercato

Trasporto a basse emissioni e a temperatura controllata
Informazioni sul mercato

Trasporto a basse emissioni e a temperatura controllata

Un nuovo modo di alimentare il motore del reefer può rendere il controllo della temperatura nei rimorchi privo di carbonio. Mantenere i prodotti alla giusta temperatura è sempre più importante. L'attuale soluzione alimentata a diesel non soddisfa gli obiettivi di sostenibilità a cui aspira il settore della mobilità. Un nuovo concetto di unità di refrigerazione per il trasporto (TRU) elettrica, alimentata a batteria, ha il potenziale di ridurre le emissioni del 99%(1) e merita di essere esplorato.
Leggi di più
Massimizzare l'efficienza operativa di camion e rimorchi
Informazioni sul mercato

Massimizzare l'efficienza operativa di camion e rimorchi

Scopri come i gestori di flotte possono ottimizzare l'efficienza operativa della flotta esistente indipendentemente dai cambiamenti del mercato
Leggi di più